Il riscaldamento di grandi edifici, come monumenti culturali, chiese, castelli, può essere complicato dato il loro volume.

In questi casi possiamo utilizzare il riscaldamento elettrico radiante localizzato.

La maggior parte delle chiese, luoghi di culto e altri monumenti culturali sono stati costruiti centinaia di anni fa, quando venivano utilizzati vecchi metodi di riscaldamento inefficienti. Riscaldare ma allo stesso tempo preservare questi monumenti storici richiede una soluzione moderna, sostenibile ed economica.

Il riscaldamento elettrico  offre molte soluzioni e vantaggi in queste applicazioni.

All’interno della chiesa vengono utilizzati pannelli radianti a bassa e alta temperatura ECOSUN K +, S +, CH e TH ,oppure, per riscaldamento a pavimento, vengono utilizzate  pellicole riscaldanti ECOFILM F.,  creando pedane da posizionare nella zona frequentate.

All’esterno, per previene ghiaccio e neve e rendere sicuro l’accesso all’edificio, vengono utilizzati cavi scaldanti pre-assemblati in tappeto ECOFLOOR.

Le chiese antiche con i loro muri e pavimenti in pietra fredda sono quasi impossibili da riscaldare completamente e correttamente.

L’aria calda sale nei soffitti alti, senza benefici per i visittori.

Essendo beni di patrimonio storico e culturale, la maggior parte di questi edifici non possono subire variazioni,

L’esperienza di Fenix, che da oltre 30 anni opera in questo campo, mostra che il riscaldamento elettrico è un’ottima soluzione in questo casi.

Facile da installare, offre riscaldamento a zone, discreto, facile da usare, attivabile a distanza, non richiede alcuna manutenzione e silenzioso (non disturba i visitatori).

È ECONOMICO, in quanto il costo del riscaldamento dello spazio inutilizzato viene eliminato.

I pannelli hanno un tempo di riscaldamento molto breve, raggiungendo velocemente la temperatura impostata

Esistono innumerevoli applicazioni interessanti, sfoglia il catalogo specifico per riscaldamento chiese e luoghi edifici culturali.

Contattaci per avere maggiori informazioni al numero +39 030 9361875, oppure invia una mail a servizio.clienti@khema.it